Compra CAMELIA online

Significato Camelia. Consegna a domicilio Camelia e fiori in tutta Italia e nel Mondo

CAMELIA

Significato: sacrificio, bellezza perfetta, superiorità non esibita.

Fioritura: inverno-primavera.

Storie e leggende

  • Un'antica credenza cinese suggerisce alle donne di non portare mai una camelia tra i capelli. Infatti, come la camelia fiorisce molto dopo che la gemma si è formata, allo stesso modo anche la donna rischierebbe di aspettare a lungo prima di rimanere incinta.
  • In Europa la camelia diventò popolare nell'800 grazie all'opera di Alexandre Dumas, La signora delle camelie: era il fiore preferito della sfortunata protagonista del romanzo, Marguerite Gautier, che si ispira alla giovane amante del grande scrittore francese, morta di tisi a soli 23 anni. La storia d'amore tra Marguerite e Armand Duval nel romanzo ebbe un enorme successo: l'autore ne fece una riduzione teatrale che spopolò sui palcoscenici di tutto il mondo e che in seguito ispirò Francesco Maria Piave per il libretto della Traviata, melodramma messo in musica da Giuseppe Verdi. Il fiore preferito di Marguerite diventò ricercato in tutta Europa: fu usato come ornamento e apparve spesso sulle scollature e sugli orli degli abiti delle signore o sui loro vistosi cappellini. Gli scapoli, invece, lo tenevano infilato nel bavero del frac come segno di richiamo per le donne.
  • La camelia fu anche il fiore preferito della stilista Coco Chanel, la quale ne apprezzava l'eleganza, la sobrietà e la perfezione (ma si racconta anche che il fiore le fu regalato dal suo più grande amore, Boy Capel...). La camelia, rigorosamente bianca, è diventata uno dei simboli della casa di moda e un elemento importante nelle sue collezioni: dalla camelia appuntata sul suo leggendario tailleur a quella riprodotta su stoffe, abiti, borse, gioielli e accessori.

Curiosità

  • Dalle foglie e dai germogli della Camelia sinensis si ricava il tè.
  • La medicina cinese usa alcune varietà del fiore per curare diverse patologie asmatiche e cardiache e diverse infezioni batteriche.
  • Un tempo dai semi venivano estratti oli per le lampade e per la cura dei capelli.